Amalgama dentale 20 anni pericoloso. Costi rimozione. | Studio Dentistico Acilia Roma - Dott.ssa Greco Cristina

Otturazione in amalgama: è pericoloso? Quali sono i disturbi e come rimuoverlo.

20 Gennaio 2021
amalgama dentale pericoloso rimozione costo

 

Otturazione amalgama


Perché un dentista fa un’otturazione del dente (o dei denti)? Nella stragrande maggioranza il problema è la carie. Questo è il problema dentale più comune che una persona si trova ad affrontare nel corso della vita. Allo stesso modo l’otturazione è la soluzione più frequente, utilizzata in odontoiatria da oltre un secolo, quando il dente è ancora recuperabile. Una volta ripulito l’interno del dente cariato lo si ‘ottura’ riempiendolo con un amalgama (o composto) che va a ripristinare il volume mancante.

L’amalgama dentale è pericoloso?

Per molto tempo le otturazioni sono state fatte con un amalgama dentale composto da una lega di mercurio e altri metalli. Questa scelta è stata dettata fondamentalmente da due ragioni: il costo e la durata.

Un’otturazione fatta con un amalgama a base di mercurio è indiscutibilmente più economica, semplice da preparare e applicare nella cavità di un dente cariato, e si è rivelato fino ad ora tra i materiali più resistenti. Tuttavia il tempo ha dimostrato che non è sicuramente tra le soluzioni più salutari per l’organismo del paziente.

Un amalgama dentale a base di mercurio può diventare pericoloso in quanto, oltre a provocare possibili reazioni allergiche in alcuni pazienti, possono rilasciare gradualmente piccole dispersioni gassose che a lungo andare possono provocare seri danni alla salute.

Amalgama dentale dopo 20 anni

Ci sono moltissime persone che, una volta venuti a conoscenza dei potenziali rischi per la loro salute, chiedono di sostituire l’amalgama dentale delle loro vecchie otturazioni, a volte dopo 20 anni, con sostanze più all’avanguardia e soprattutto più sicure.

Chiunque avesse un’otturazione da almeno 20 anni può riconoscere facilmente il composto dell’amalgama con cui fu fatta all’epoca da alcuni segni caratteristici. Il più evidente tra tutti è la colorazione (spesso grigiastra, color stagno). Anche se l’otturazione in questione si trovasse in fondo alla cavità orale non è difficile notarla in quanto presenta un aspetto cromatico più scuro rispetto agli altri denti.

Prenota una Visita

Amalgama dentale disturbi

Benché la questione sia ancora oggetto di studio e non si possa essere così dogmatici ciò che si sa per certo è che l’intossicazione da mercurio può provocare seri disturbi.
Per esempio, a lungo andare, un amalgama dentale contenente mercurio può causare complicazioni al sistema nervoso centrale e periferico, ai reni e al sistema immunitario. Per questo, in alcuni paesi, l’impiego di otturazioni a base di mercurio su donne in gravidanza e sui bambini sono soggette a restrizioni legali.
Ed è per questo che si stanno studiando soluzioni alternative più sicure per la salute degli oltre 20 milioni di pazienti che ogni anno, in Italia, si rivolgono a un dentista per farsi curare la carie.

 

Vuoi conoscere altri disturbi provocati dall’amalgama dentale a base di mercurio?

Rimozione amalgama dentale

Negli ultimi anni questo tipo di interventi sono diventati sempre più diffusi, grazie alla scienza che nel frattempo è andata avanti e sta permettendo di scoprire soluzioni alternative più compatibili per la salute.

Tuttavia la rimozione dell’amalgama dentale vecchio va fatto in totale sicurezza, onde evitare che sostanze nocive per la salute possano disperdersi nella cavità orale durante la rimozione o persino essere deglutite dal paziente finendo direttamente nello stomaco.

Per questo il metodo più sicuro, utilizzato ormai da tutti gli odontoiatri, è quello dell’aspirazione. Attraverso un aspiratore periorale ad alta portata, dotato di sistema a doppio canale, questo strumento è in grado di aspirare completamente (e in completa sicurezza) l’amalgama dentale precedente e dirottarlo direttamente all’esterno della cavità orale tramite un canale apposito, impedendo che qualunque residuo possa insinuarsi nell’organismo, sia per inalazione che per assorbimento.

 

Vuoi approfondire le tecniche di aspirazione di amalgama dentale?

I costi della rimozione dell’amalgama dentale

Considerata la delicatezza dell’intervento raccomandiamo che prima di effettuare la rimozione dell’amalgama dentale è bene rivolgersi a uno specialista che, dopo aver analizzato da vicino l’otturazione in questione, sia in grado di fornirvi indicazioni chiare e professionali.

Accertatevi, prima di tutto, della natura dell’amalgama dentale che avete in questo momento, ovvero se rientri effettivamente tra le categorie discutibili e se sia davvero necessario rimuoverlo.

Tutti questi fattori possono incidere sul costo della rimozione di un amalgama dentale ma vi risparmieranno una delusione a fine intervento e ulteriori spese causate di un intervento fatto male o con materiale scadente.

Per quanto riguarda il costo di una rimozione dentale (fatta in sicurezza), che include ovviamente la sua sostituzione con materiale biologico e che soddisfa tutti gli standard menzionati sopra, può variare dalle 100 alle 150 euro per dente.

 

Posted in News