Laser terapia - Trattamento parodontite laser Roma | Studio Dentistico Acilia Roma - Dott.ssa Greco Cristina

Laser terapia – Trattamento parodontite laser Roma

laser-terapia
Laser Terapia

Il nostro studio è dotato di laser a diodi che in Odontoiatria ha molteplici funzioni, tra cui il trattamento parodontite laser Roma. Tra queste funzioni la più diffusa è la decontaminazione batterica nei trattamenti parodontali e nei denti trattati endodonticamente. Da non sottovalutare poi la funzione chirurgica molto utile nelle frenulectomie dei pazienti più piccoli, in quanto il laser ci permette di eseguire interventi senza sangue né suture e soprattutto senza dolore!

Proprio per questo, l’utilizzo del laser rappresenta una svolta fondamentale nella cura della parodontite. Il laser interviene sulla causa primaria di quest’ultima (ovvero un’infezione batterica) e permette di evitare interventi chirurgici decisamente più invasivi.

Chiedici Informazioni
Utilizzi della Laser Terapia

La laser terapia anche se utilizzata prevalentemente per curare la parodontite trova applicazioni in molti altri ambiti.

Vediamo in breve in quali situazioni può essere usata in modo efficace.

  • Sbiancamento dei denti con risultati più durevoli nel tempo ed eliminazione totale e permanente delle macchie.
  • Desensibilizzazione dei denti e Devitalizzazione. Il laser, puntato sulla radice, pulisce la zona dai batteri impedendone il proliferarsi. Inoltre il fascio luminoso permette la chiusura dei tubuli dentinali, ossia i canali dentali, che possono indebolire la polpa dentale e causare ipersensibilità.
  • Chirurgia dei tessuti molli e implantologia generale. Il laser pulisce in modo molto profondo l’alveolo dove dovrà essere posizionato successivamente l’impianto e determina una ferita molto minore rispetto a quanto avviene con la chirurgia tradizionale 
  • Afte, herpes labiali e fibromi. Già dalla prima seduta di laser terapia si possono ottenere risultati molto soddisfacenti: rimuovere la causa dell’infezione e impedirne il successivo insorgere.

In ultimo, è spesso utilizzata nell’ortodonzia infantile per il fatto che la laser terapia non necessita di anestesia né di trapano, condizioni che spesso traumatizzano il bambino.

Come funziona la laser terapia?

Qualunque sia la posizione assunta, sdraiati o seduti, la visita dentistica si rivela senza traumi o dolori: il laser viene appoggiato sulle zone da curare e a seconda del trattamento necessario, verranno concordate con il dentista il numero di sedute utili. Alcuni pazienti riferiscono di aver percepito una sensazione lieve di calore.

Trattamento Parodontite Laser Roma

La nuova tecnologia consiste in una combinazione fra laser a bassa potenza e una sostanza che va a “colorare” i batteri nelle tasche parodontali, cioè gli spazi infiammati. L’associazione di laser e colorante crea una reazione chimica che libera un ossigeno particolare, e questo va a intaccare i batteri dentro la tasca. Così si abbatte la carica batterica in modo più radicale rispetto alla tecnica tradizionale. Dati alla mano, è stato dimostrato che il trattamento con il laser è da 2 a 3 volte più veloce del trattamento convenzionale, ha un’efficacia superiore del 40% e riduce la perdita di sangue, migliora e velocizza il post-operatorio e riduce il trauma complessivo alla bocca.

Le diverse lunghezze d’onda del laser utilizzato permettono di annientare i batteri più nascosti ed impossibili da raggiungere con spazzolino e filo interdentale e, inoltre, stimola i tessuti parodontali per una guarigione più veloce. Il trattamento parodontite laser Roma offre innumerevoli vantaggi grazie alla sua capacità di raggiungere localizzazioni particolarmente difficili e come alternativa ad una dolorosa incisione chirurgica.

Ricapitolando, quindi, la laser terapia risulta vantaggiosa perché:

  • Evita un intervento chirurgico con incisioni e punti di sutura. Non necessitando di punti di sutura rispetto ai trattamenti convenzionali la laser terapia permette di ridurre drasticamente la perdita di sangue, velocizzando così il recupero post-operatorio.
  • Risulta poco invasiva, non provocando dolori, gonfiori e sanguinamenti pertanto non risulta necessaria l’assunzione di farmaci antinfiammatori o antibiotici
  • Non richiede anestesia. Essendo indolore, può essere utilizzata su tutti. I più piccoli ne sono spesso incuriositi e non terrorizzati
  • Rende più rapida la guarigione. Evitando sanguinamenti e traumi gengivali eccessivi, la guarigione è più veloce. È ragionevole affermare che già durante l’utilizzo della laser terapia si inizia il processo di guarigione
  • Stimola la rigenerazione dei tessuti. Eliminando i batteri, la terapia laser permette la ricrescita del tessuto perso a causa la malattia 
  • Garantisce una decontaminazione batterica profonda. Essendo uno strumento altamente preciso ed essendo essenzialmente un fascio luminoso riesce a vaporizzare i batteri anche nelle parti gengivali più nascoste.
  • Ha una percentuale di successo molto elevata. Molti pazienti che si curano attraverso la laser terapia riscontrano che già dopo solo alcune sedute, la gengiva migliora e il sanguinamento diminuisce. Naturalmente molto dipende dalla gravità della parodontite ma, anche nei casi più gravi, si sono ottenuti risultati molto soddisfacenti. 

 

Inoltre, come se non bastasse, con lo stesso laser è possibile fare molte altre cose come per esempio trattare le fastidiose afte, eseguire sedute di sbiancamento dentale con desensibilizzazione e anche alleviare il dolore articolare.