Come lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico | Studio Dentistico Acilia Roma - Dott.ssa Greco Cristina

Come lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico

24 Aprile 2021
come lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico

 

Lo spazzolino elettrico è entrato ormai a far parte della vita di molti di noi da diversi anni. L’esperienza mostra che, per come è progettato, i risultati che si possono ottenere nel lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico sono spesso più efficaci rispetto a quelli ottenuti con lo spazzolino tradizionale.

Qual è, però, il corretto utilizzo dello spazzolino elettrico per lavarsi i denti?

Cominciamo col dire che grazie alla versione con la testina tonda, la rotazione ad alta frequenza dello spazzolino elettrico favorisce una pulizia dei denti più delicata ed efficace e per questo può rimuovere una maggiore quantità di placca rispetto a uno spazzolino manuale.

Come lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico

Perché lo spazzolino elettrico svolga bene la sua funzione è necessario prestare attenzione ad alcune istruzioni fondamentali:

  • Prima di lavarti i denti appoggia il dentifricio sulla testina dello spazzolino ancora spento.
  • Accendi lo spazzolino solo una volta che lo hai appoggiato sul dente così da evitare schizzi.
  • Dividi idealmente la dentatura in quattro quadranti, due dell’arcata superiore e due di quella inferiore, così da non trascurare nessun dente.
  • Pulisci i denti uno per volta cominciando dal quadrante che preferisci.
  • Non fare troppa pressione sui denti. È sufficiente appoggiare la testina tonda su un dente alla volta ed esercitare una leggera pressione lasciando che lo spazzolino faccia il suo lavoro.
  • La pulizia di ciascun dente si può suddividere in tre fasi:
    1. Tieni lo spazzolino in posizione orizzontale sulla superficie esterna del dente facendolo ruotare lungo il bordo gengivale. Poi inclinalo leggermente per andare a pulire gli spazi interdentali;
    2. Passa delicatamente lo spazzolino lungo le superfici interne del dente rimanendo un po’ più a lungo sugli incisivi inferiori (quelli posizionati sul davanti dell’arcata inferiore) perché è il punto in cui si forma più facilmente la placca;
    3. Infine appoggia la testina sulla superficie superiore del dente (quella masticatoria) e lascialo alcuni secondi. Ricordati di pulire bene la parte posteriore dei molari che si trovano in fondo alla bocca.
  • Assicurati di compiere queste tre fasi per ciascuno dei quattro quadranti della dentatura (i due superiori e i due inferiori). Per ciascun quadrante sono sufficienti in totale 30 secondi per fare una buona pulizia.
  • Ricorda di lavare i denti almeno due volte al giorno per due minuti.
  • La testina dello spazzolino deve essere sostituita quattro volte l’anno al fine di mantenere la sua efficacia.

 

Vuoi prenotare una Pulizia dei Denti Professionale?

 

Pulizia dentale professionale e profonda

Ovviamente, per quanto lavarsi bene i denti con lo spazzolino elettrico sia efficace e pur utilizzandolo correttamente, questi non può sostituire la periodica pulizia dentale che deve essere fatta da un dentista. Per cui, se volete mantenere la vostra dentatura sana e in buone condizioni igieniche è essenziale che almeno ogni sei mesi (massimo un anno) prendiate un appuntamento con il vostro dentista di fiducia per effettuare una pulizia dentale completa e profonda ed avrete, in questo modo, sempre denti forti e soprattutto sani!

Contattaci per una pulizia dei denti!


Vuoi prenotare la Pulizia dei Denti?

 

 

 

 

 

 

Posted in News