Quanto costa mettere un dente fisso?

29 maggio 2018

SCOPRIAMO INSIEME QUANTO COSTA METTERE UN DENTE FISSO.

Quanto costa mettere un dente fisso? Prima di rispondere a questa domanda è sicuramente utile capire che con l’espressione “mettere un dente fisso” si intende, comunemente, la realizzazione di un impianto dentale completo, comprensivo di: vite in titanio (l’impianto vero e proprio che viene posizionato nell’osso), moncone (che va avvitato all’impianto), corona dentale, oltre che delle componenti accessorie per la finalizzazione dell’impianto.

Queste sono tutte fasi necessarie per realizzare un impianto dentale e che, per correttezza, devono essere incluse in un preventivo completo. Spesso, invece, alcuni dentisti, per attirare clienti, pubblicizzano il costo del solo impianto (ovvero della vite) e omettono i costi di tutte le altre componenti. In questo modo poi, quando ci si reca allo studio, ci si trova davanti a preventivi molto più alti di quanto ci si aspettasse. Per questo quando si cercano informazioni su quanto costa mettere un dente fisso, bisogna assicurarsi di avere a che fare sempre con preventivi completi, che comprendano tutte le componenti necessarie.

Premesso che è comunque difficile stabilire un costo fisso per un impianto dentale, in quanto è influenzato da tanti fattori (che analizzeremo nel prosieguo dell’articolo); quello che possiamo dirvi è che presso lo Studio Dentistico della Dott.ssa Cristina Greco ad Acilia (RM), un singolo impianto dentale ha costo, tutto compreso, che parte da 1.000 euro, con un rapporto qualità/prezzo tra i migliori di Roma. Inoltre, presso il nostro studio la prima visita è sempre gratuita. Per fissare un appuntamento conoscitivo, puoi contattarci al numero fisso 06 99702254 (clicca pure sul numero per chiamare e prenotare da mobile) oppure direttamente sul numero cellulare. Se preferisci, puoi chiederci la nostra disponibilità via mail scrivendo a studio.cristinagreco@libero.it. La prenotazione telefonica è preferita.

Chiedi informazioni

QUANTO COSTA METTERE UN DENTE FISSO – L’INTERVENTO

Prima di vedere nel dettaglio quanto costa mettere un dente fisso, cerchiamo di delineare quali sono le fasi attraverso cui viene realizzato un impianto dentale. Il primo step, irrinunciabile, è sicuramente rappresentato da una visita preliminare, ovviamente eseguita da un odontoiatra, che comprende un controllo generale e anche una radiografia, necessari per capire se la base ossea del paziente si presta più o meno bene a questa tipologia di intervento e se prima di procedere con l’intervento è necessario effettuare eventuali estrazioni.

Una volta definito, si può procedere (in una seduta successiva) con l’intervento. Prima di tutto viene effettuata un’anestesia locale, poco invasiva, per ridurre al minimo il dolore percepito dal paziente, dopo di che viene applicata una vite in titanio nell’osso, per sostituire la radice del dente mancante. Per ultimo, viene applicata la corona (o capsula), per riprodurre l’aspetto della dentatura. La capsula viene cementata insieme al cosiddetto abutment o MUA (Multi Utility Abutment), ossia al moncone che va avvitato all’impianto a sostegno della corona stessa.

In una sola giornata, a meno di complicazioni, si riesce quindi a realizzare un impianto dentale fisso che sostituisce uno o più denti (in alcuni casi, anche un’arcata intera) in tutte le loro funzionalità, sia estetiche che masticatorie. Inoltre, a differenza dei ponti che necessitano di essere cambiati dopo un certo numero di anni, l’impianto dentale è a tutti gli effetti una soluzione definitiva, su cui il dentista non dovrà più intervenire in futuro, a parte qualche regolare controllo.

QUANTO COSTA METTERE UN DENTE FISSO – I FATTORI CHE INCIDONO SUI PREZZI

Come detto, sono diversi i fattori che possono incidere su quanto costa mettere un dente fisso. Proviamo ad elencare i principali:

  • l’eventuale estrazione prima dell’inserimento dell’impianto che potrebbe incidere non poco sul prezzo finale dell’impianto, soprattutto nel caso di denti inclusi e quindi più difficoltosi da estrarre.
  • la necessità di innesti ossei. L’impianto dentale, infatti, aderisce direttamente alla base ossea del paziente che, laddove risulti inadeguata, deve essere obbligatoriamente ripristinata prima di procedere con il lavoro di implantologia.
  • il costo della visita preliminare, necessaria per definire l’intervento valutare i due fattori precedenti, che solitamente presso uno studio dentistico di Roma ha un costo che varia tra i 30 ed i 90 euro ma presso il nostro studio è, invece, totalmente gratuita.
  • la qualità dei componenti dell’impianto che incidono ovviamente sul costo totale dell’intervento. Questo vale sia per quanto riguarda l’impianto stesso (vite in titanio + moncone) – in quanto ne esistono di diverse marche e fasce di prezzo e, ovviamente, maggiore è la qualità dell’impianto e maggiore è la sua affidabilità nel tempo – sia per quanto riguarda la capsula, che può essere in diversi materiali (ceramica, metallo-ceramica, resina, ecc); ognuno con il suo costo e le sue caratteristiche.
  • la città dove si svolge l’intervento: mediamente nel Nord e nelle grandi città si spende di più, mentre nel Sud solitamente si hanno prezzi più bassi, dato anche il minor costo medio della vita

QUANTO COSTA METTERE UN DENTE FISSO – I PREZZI

Ma quindi, alla fine, quanto costa mettere un dente fisso? Tenendo conto di tutti i fattori sopraelencati possiamo dire che, tendenzialmente, il prezzo di un singolo impianto dentale a Roma si aggira tra i 1.000 € e i 2.000 €; può raggiungere cifre di molto maggiori nei casi più complessi e delicati.

Presso lo Studio Dentistico della Dott.ssa Cristina Greco ad Acilia, è possibile sottoporsi a questo tipo di intervento usufruendo di un rapporto qualità/prezzo tra i migliori di Roma. Inoltre, come detto, la prima visita è sempre gratuita, per cui il risparmio è evidente. Se sei interessato, contattaci!

Postato in News