Odontoiatria Pediatrica

Nel nostro studio di Roma si svolge anche l’attività di odontoiatria pediatrica anche nota come Pedodonzia. Nella pratica odontoiatrica rivolta verso i bambini ci impegniamo ogni giorno con successo a saperci rapportare al mondo dell’infanzia, riuscire ad ispirare fiducia nei piccoli pazienti attraverso la pazienza, la cordialità e la simpatia. Questi sono i requisiti minimi richiesti per svolgere al meglio il lavoro di Pedodonzista. Particolare attenzione è rivolta alla prevenzione e al trattamento indolore nei piccoli pazienti delle comuni patologie orali come la carie e nell’intercettazione di malformazioni o abitudini viziate (come l’uso prolungato del ciuccio) che possono portare ad una crescita non omogenea delle ossa mascellari con conseguente malocclusione e disallineamento dentale.

 

Molte persone erroneamente pensano che i denti da latte non vadano curati, ma non c’è niente di più sbagliato. E’ fondamentale mantenere i denti da latte sani per evitare che si perdano prima del tempo provocando problemi di spazio per l’eruzione dei denti permanenti. Per tutti questi motivi si consiglia una prima visita odontoiatrica già a partire dai quattro anni.

ODONTOIATRIA PEDIATRICA FATTA DA DENTISTA PER BAMBINI

Di cosa dovrebbe occuparsi un dentista per bambini

Un odontoiatra pediatrico, si sa, dovrebbe occuparsi della salute orale dei bambini. Per bambini intendiamo tutti i bimbi da pochi mesi fino all’età dell’adolescenza, per quanto ovviamente la cura della propria bocca dovrebbe interessare sia la fase della crescita che quelle successive. Un dentista pediatrico dovrebbe quindi prestare particolare attenzione a queste tre fasi:

Buone e cattive abitudini dei bambini

Come precedentemente menzionato, spesso i bambini acquisiscono con la crescita delle cattive abitudini. Altre volte sono i genitori a non riuscire ad instradare o inculcare nel proprio piccolo quelle corrette abitudini alimentari e di igiene orali necessarie per un corretto e sano sviluppo boccale nella crescita. Ecco così che un corretto e limitato utilizzo del ciuccio, un’igiene orale appropriata e regolare fin dai primi mesi d’età e un alimentazione equilibrata e non eccessivamente ricca di zuccheri sono alla base delle buone abitudini che un buon dentista per bambini dovrebbe riuscire a trasmettere ai propri piccoli pazienti e, soprattutto, ai loro genitori.

Intervento medico

Nell’odontoiatria pediatrica i trattamenti vengono valutati e considerati con i genitori dei bambini. Di norma, l’intervento dovrebbe essere risolutivo e studiato nell’ottica di uno sviluppo corretto, sano ed ordinato dei denti. A volte i trattamenti possono essere invasivi, ma si rendono necessari al fine di garantire risultati funzionali durevoli e un’estetica apprezzabile anche dopo il termine dello sviluppo dentale.

In ogni caso, un buon dentisa per bambini dovrebbe essere perfettamente a suo agio nel ruolo, conoscere i dubbi e la psicologia che attraversano le varie fasi della crescita ed essere capace di padroneggiare la situazione e gestire le paure ed i timori dei più piccoli.

Gestione del dolore

La gestione del dolore durante il trattamento avviene tramite l’utilizzo di vari tipi di anestetici in grado di provocare il minor dolore possibile nel bambino, sia in fase di anestesia che durante o dopo l’intervento medico. La bravura dell’odontoiatra è data non solamente dalla sua capacità di utilizzo degli strumenti, quanto alla sua capacità ed abilità nel rapportarsi al mondo dell’infanzia.

I costi

Quanto dovrebbe costare un buon odontoiatra pediatrico? I prezzi delle terapie sono i medesimi di qualsiasi trattamento effettuato presso lo studio, in ogni caso non esitare a contattarci per ricevere un preventivo su misura o per fissare una visita di controllo (sempre gratuita).